• Liceo Scientifico Plinio Seniore

DEBATE

 

Debate al "Plinio Seniore" a.s. 2020-21

il gruppo di Debate del Plinio 2020 21

Si è concluso un altro anno scolastico, sicuramente difficile per molti aspetti. Il Plinio di Roma, però, non si è arreso e anche dinanzi alle difficoltà ha trovato la sua strada. In alcuni casi, le attività sono state anche più intense e potenziate, come è accaduto a noi del gruppo del Debate. Le nostre squadre (ebbene sì, ormai non c’è più una sola squadra al Plinio, ma diverse, perché il nostro gruppo è cresciuto e vuole ancora crescere!) sono state impegnate in diversi tornei, mettendocela tutta: hanno argomentato, si sono difese, hanno provato a essere sempre pronte in ogni dibattito. Il percorso è stato lungo, iniziato con il Campionato Giovanile Italiano di Debate che ha visto coinvolte circa settanta squadre provenienti da tutt’Italia, per poi passare alla selezione Regionale del Lazio, al torneo “Che Impresa!” organizzato dall’Università “C. Cattaneo”, al torneo internazionale di Ljutomer, dove si sono scontrati in vivaci dibattiti in inglese oltre 700 debaters provenienti da tutte le parti del mondo, e infine al torneo di Rionero in Vulture dove la squadra che ha partecipato ha strappato un meritatissimo terzo posto! Noi tutti del gruppo del Debate al Plinio siamo soddisfatti e contenti, ma siamo soprattutto pronti per nuove sfide e dibattiti. Un grazie a tutti, alla scuola che ci ha offerto questa possibilità e ci sostiene, ai professori che sono stati comprensivi quando abbiamo partecipato ai tornei, a tutti coloro che ci hanno sostenuto in un modo o nell’altro in questa entusiasmante attività. Arrivederci al prossimo anno scolastico!

Il gruppo “Debate del Plinio Seniore” di Roma

L’esperienza del Debate è stata molto formativa da un punto di vista didattico ma anche personale. Mi ha aiutato ad essere meno timida e più sicura di me. Sono molto contenta del mio percorso e di tutto quello che ho imparato: i tornei sono sempre un bel momento per mettersi in gioco e per scoprire le proprie capacità. Non nascondo che sia un’attività molto impegnativa, specialmente all’inizio, ma al tempo stesso è piena di soddisfazioni … specialmente quando si vince!

Livia Zaninotto

É stato un viaggio incredibile, un’esplosione di emozioni che mi hanno fatto crescere molto, sia da un punto di vista formativo che personale. Il debate mi ha aperto nuovi orizzonti di pensiero, osservazione e dialogo. È un incredibile intreccio di storie, visi, esperienze. Questo percorso ha migliorato molto la mia capacità di lavorare in in gruppo e di esporre in pubblico di un concetto, facendo valere le proprie idee e argomentandole senza oltraggiare l’avversario.

Valerio Di Stefano

Difficile descrivere quanto per me sia stato il debate: un percorso formativo sia in ambito didattico che personale. In ambito didattico mi è stato utile sicuramente in termini di struttura del discorso, chiarezza espositiva e arricchimento culturale in genere, ma l’insegnamento più importante, che porterò con me per il resto del mio percorso scolastico, ma anche di vita, riguarda la sfera della socialità e del rispetto dell’altro. In questi termini mi ha aiutato a collaborare con ragazzi che fino a quel momento avevo solo visto nei corridoi, condividendo con loro idee, riflessioni e interessi, ma anche a conoscere, attraverso incontri organizzati tra studenti di tutta Italia, altre realtà e personalità, imparando, incontro dopo incontro, come crescere, come debater e come persona.

Samuele Petrollini

Il mio percorso di quest’anno nel Debate è stato come andare sulle montagne russe: ci sono state salite e discese ma alla fine, nonostante tutte le difficoltà, sono contento di avercela fatta. Il Debate è un’attività stimolante che inevitabilmente ti porta a confrontarti con gli altri, a riflettere e a difendere (a volte) una posizione lontana dai tuoi ideali, ma è proprio questo a rendere il gioco più divertente ed interessante. Ringrazio i miei coach perchè grazie a loro sono cresciuto tanto, e tutti i miei compagni di squadra perché grazie a loro mi sono divertito.

Federico Escober Dominguez

Per il nostro primo anno di Debate ci sarebbe veramente molto da dire, eppure trovare le parole giuste per descrivere le emozioni che ti assalgono durante un incontro, la sensazione della vittoria, la fiducia reciproca fra i membri di una squadra e l'ansia prima dell'inizio è quasi impossibile. Quello che possiamo dire è che quest’anno è stato sicuramente impegnativo, ma allo stesso tempo soddisfacente, grazie a questa esperienza siamo riusciti a crescere molto a livello personale, abbiamo imparato ad esporre le nostre idee davanti ad un pubblico, sebbene virtuale, che non conoscevamo, cosa che ci ha aiutato molto nell’ambito scolastico, ad argomentare ciò che sosteniamo senza dare nulla per scontato, a lavorare in gruppo aiutandoci l’un l’altro e, soprattutto, a trovare debolezze e punti di forza di entrambi i lati di una questione, senza fermarci a ciò che ci appare corretto a prima vista e accogliendo opinioni diverse dalle nostre.

Viola Cipriani, Marco Mellano, Sara Cicchetti, Lorenzo Del Vecchio

Il debate quest’anno è stata per me un’esperienza estremamente formativa sia dal punto di vista retorico e didattico (infatti molte delle tecniche che ho imparato facendo Debate mi sono tornate utili nella vita di tutti i giorni), sia a livello personale, poiché mi ha dato la possibilità di partecipare a competizioni in Italia e addirittura a livello internazionale che mi hanno aiutato a mantenere il sangue freddo in momenti decisivi, come durante la confutazione. Trovo estremamente difficile inoltre descrivere momenti come la prima vittoria in un torneo, o il momento prima del proprio intervento nel dibattito, che mi hanno fatto provare forti emozioni. In generale fare Debate quest’anno è sicuramente stata un’attività impegnativa, ma lo consiglierei a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco perché è stata un’esperienza piena di soddisfazioni.

Riccardo Aversa

Il Debate è un ottimo mezzo per conoscere sé stessi e il mondo!

Elena di Bernardini

L’aggettivo che meglio descrive quello che il debate ha significato per me quest’anno è “arricchente”. Grazie a questa attività ho imparato molte cose, innanzitutto l’importanza di essere aperti, conoscere e talvolta supportare diversi punti di vista. Inoltre, ho migliorato la mia capacità dialettica che una volta acquisita risulta utile anche nella quotidianità. Si mettono in campo le proprie conoscenze, ad esempio ciò che si studia in filosofia viene messo in pratica, facendola staccare da quelle che sono le pagine di un libro e applicandola in concretezza. Ma in tutto questo discorso secondo me non va dimenticato un aspetto fondamentale, senza il quale quest’attività non avrebbe il significato che ora le attribuisco, ovvero l’aspetto ludico e divertente del Debate. Il messaggio che vorrei lasciare a chi desidera cimentarsi nel Debate è proprio questo: grazie al Debate si impara, divertendosi.

Roberto Nocchi

 

 

28/02/20 Gare Regionali di Debate al Plinio Seniore

debate2020

Il 18 febbraio presso il Plinio Seniore, in uno spirito coinvolgente e ricco di entusiasmo, si sono tenute le gare Regionali di Debate. La manifestazione ha coinvolto dodici squadre, provenienti da diverse partidella regione, che si sono affrontate con serietà e rispetto reciproco. IDebatershanno dato prova di impegno e di competenza, mostrando come la pratica delDebate sia un’attività trasversale, una forma di esercizio per crescere, armonizzando le conoscenze e raffinando le capacità. La squadra del Plinio si è distinta e ha raccolto moltissimi elogi, raggiungendo il primo posto nel punteggio generale. Per il regolamento, però i primisono stati i Manarhetores, la squadra del Liceo Classico Manara composta tutta al femminile, che ha vinto la finale dopo un avvincente Debate. A loro vanno i complimenti delle altre squadre e del nostro liceo con l’augurio di andare lontano nella competizione Nazionale dove rappresenteranno la regione Lazio. E complimenti anche ai nostri ragazzi per quanto hanno dato e daranno!

03/02/2020 Debate-Day al Plinio Seniore

Debate_2020 
Mercoledì 29 gennaio presso il Plinio Seniore si è svolto il Debate-Day della regione Lazio che ha visto coinvolte nove squadre provenienti da diverse parti del territorio. La giornata è stata, lunga, intensa e ricca di emozioni con gli studenti impegnati nel dibattere i temi proposti e cimentarsi con la logica dell’argomentazione e la chiarezza dell’esposizione. In Italia la pratica del Debate si sta diffondendo moltissimo e sempre più scuole scoprono il piacere e l’utilità di dibattere in modo critico e intelligente. In un mondo sociale spesso caratterizzato da approssimazioni e da slogan, il Debate offre inclusività e rigore nel ragionamento. Mercoledì 29 gennaio, i Debaters, gli studenti della regione Lazio, i cittadini di domani, ne hanno dato una bella testimonianza. Il Plinio Seniore ringrazia tutti loro e li aspetta per il giorno 18 febbraio per le Regionali 2020 di Debate.

16/05/2019 "Plinio to Debate" al Certamen "Giustino Fortunato"
Grande vittoria della squadra "Plinio to Debate" al Certamen "Giustino Fortunato" a Rionero in Vulture che ha visto coinvolti 200 studenti nelle 4 sezioni in gara. La squadra del Plinio è arrivata prima su 10 squadre provenienti da tutta Italia. I nostri ragazzi si sono distinti, raccogliendo i complimenti di tutti, e sono rientrati a Roma con il premio, ma soprattutto con la gioia di aver fatto un'esperienza altamente formativa.Nella foto, il momento della premiazione delle prime tre squadre classificate per la sezione Debate alla presenza della giornalista Carmen Lasorella che ha diretto la cerimonia finale.

1.jpg3.jpg4.jpg5.jpg50.jpg6.jpg7.jpg